Vallecrosia

Corteo mamme,dicono no a chiusura scuola

Sono circa quaranta i genitori che, al grido di 'Vogliamo la nostra scuola' e 'Aggiustate la nostra scuola ma non chiudetela', sono partiti stamani alle 9 dalle scuole Cavour di Ventimiglia Alta per dirigersi in corteo al Municipio di Ventimiglia dove una delegazione è salita nell'ufficio del sindaco Enrico Ioculano per chiedere che l'istituto dichiarato inagibile nei giorni scorsi venga messo in sicurezza ma non chiuso definitivamente. "Andrebbe bene riaprirlo anche il prossimo anno scolastico - affermano i genitori - ma Ventimiglia Alta non può perdere la scuola". Sono centosettanta gli alunni di primarie e medie che entro il prossimo mese dovrebbero spostarsi alle scuole di Roverino e via Vittorio Veneto.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie